PINOT GRIGIO

Dai vigneti della collina di Pressano dotati dei terreni pi? profondi e fertili provengono le uve per il nostro Pinot Grigio. L?altitudine ? circa 300 m s.l.m., con una leggera esposizione a ovest. I terreni si sono originati da rocce derivanti da sedimentazioni marine risalenti a 250 milioni di anni fa, nel Werfeniano. Le viti sono allevate a guyot e a pergola trentina con una densit? rispettivamente di 7000 e 3500 ceppi ad ettaro. L?et? media delle viti ? di 25 anni.


VINIFICAZIONE

Le uve raccolte a mano sono pigiate e macerate per qualche ora prima di venir pressate in assenza di ossigeno e senza alcuna aggiunta. La decantazione naturale avviene nelle 12 ore successive alla pressatura. Il mosto cos? ottenuto fermenta in botte grande di rovere della capacit? di 30 hl e in barriques usata. Il vino ? mantenuto nel periodo successivo alla fermentazione a contatto con il proprio lievito che ne mantiene la fragranza e ne aumenta la complessit?. L? imbottigliamento viene normalmente effettuato alla fine dell?estate successiva alla vendemmia.


BOTTIGLIE PRODOTTE E RESE

A questa etichetta sono destinati i vigneti pi? adulti della variet?, con una resa per ettaro di circa 80 quintali d?uva. Vengono prodotte annualmente circa 15.000 bottiglie.